Prodotto

Cosa accade quando effettui un pagamento in valuta estera?

February 21, 2020 by Qonto Italia
Cosa accade quando effettui un pagamento in valuta estera?

Se ti capita spesso di effettuare trasferte all'estero, avrai sicuramente fatto i conti con i pagamenti in valuta estera. Ma sai cosa succede in quell'istante in cui inserisci la tua carta Qonto nel terminale di pagamento di un ristorante in Giappone o di un hotel in Canada per effettuare un pagamento?

#1 Il terminale di pagamento, un valido strumento contro le frodi

Quando effettui un pagamento con la carta, il commerciante deve assicurarsi di non avere a che fare con una frode. A supportarlo in questa breve ma importante missione è il terminale di pagamento, detto anche POS. Questo strumento verifica, ad esempio, che il codice PIN digitato in seguito all'inserimento della carta corrisponda a quello assegnato alla tua carta di debito Qonto. Il POS confronta anche la tua carta con le altre utilizzate sulla medesima rete di terminali: se il terminale riscontra un'anomalia, la tua transazione viene immediatamente rifiutata. 

Se invece le verifiche non riscontrano problemi, il POS invia a noi di Qonto - la tua neo-banca - la richiesta di autorizzazione al pagamento

#2 Mastercard, l'addetto al cambio di valuta

Spetta a Mastercard il compito di inviarci e inoltrarci in pochi secondi la richiesta di autorizzazione per portare a termine la transazione. Prima di valutare se il saldo del tuo conto Qonto è sufficiente per effettuare il pagamento, Mastercard deve necessariamente convertire in euro l'importo in valuta estera da pagare. Per coprire i costi del cambio di valuta, Mastercard applica una commissione (circa l'1%) che inizialmente pagheremo noi di Qonto. 

Per compensare la spesa da noi anticipata, applicheremo successivamente la medesima percentuale al tuo pagamento in valuta estera. 

Una volta effettuato il cambio di valuta, Mastercard ci invia ufficialmente la richiesta di autorizzazione della transazione. A questo punto, l'esito della transazione è nelle nostre mani. 

#3 Qonto, custode del tuo conto corrente

Quando riceviamo la richiesta di autorizzazione al pagamento, sono già trascorsi alcuni centesimi di secondo dall'invio di quest'ultima da parte del POS. A noi di Qonto non resta che accettare o rifiutare il pagamento

Approvare o rifiutare la transazione?

Per scegliere se accettare o rifiutare la richiesta di pagamento, dobbiamo essere certi che la transazione possa essere effettuata correttamente. Per questo verifichiamo se il saldo del tuo conto Qonto sia sufficiente e se hai superato i tuoi limiti di spesa. Nel giro di pochi secondi effettuiamo anche dei controlli antifrode: ci assicuriamo, ad esempio, che tu non abbia denunciato il furto della tua carta.

Solo dopo aver realizzato questi controlli, siamo in grado di rispondere adeguatamente alla richiesta di autorizzazione. Qualora non dovessero esserci problemi, blocchiamo l'importo del pagamento sul tuo conto Qonto e la transazione appare come "in corso"

Al contempo Mastercard comunica al terminale di pagamento che la richiesta di autorizzazione al pagamento è stata approvata. Pochi secondi dopo aver inserito il codice PIN, il pagamento può essere finalmente accettato.

Sebbene il saldo del tuo conto Qonto venga aggiornato in tempo reale, l'importo viene prelevato in base alle necessità del venditore stesso. 

I pagamenti in valuta estera possono essere gratuiti?

Il costo dei pagamenti in valuta estera dipende esclusivamente dalla carta Qonto scelta.

Se hai una carta One, probabilmente i tuoi viaggi lavorativi all'estero sono occasionali. Ad ogni pagamento in valuta estera effettuato con carta One applichiamo, infatti, una commissione del 2%

Ai pagamenti in valuta estera effettuati con una carta Plus applichiamo una commissione dell'1%. La carta Plus risponde alle esigenze di tutti i nostri clienti che effettuano spesso trasferte nazionali e, a volte, internazionali.

La carta X, invece, nasce per soddisfare le esigenze di tutti coloro che viaggiano spesso all'estero per motivi di lavoro: tutti i pagamenti in valuta estera sono infatti gratuiti e privi di commissioni

Adesso che hai scoperto tutti i segreti di un pagamento in valuta estera, non ti resta che valutare quale carta Qonto risponde al meglio alle tue esigenze durante le tue trasferte all'estero. 

Ti potrebbero interessare anche questi articoli: